Benvenuti in questo meraviglioso territorio: viaggio tra Italia e Svizzera, tra laghi e monti, tra piccoli borghi e belle città, tra parchi protetti e giardini lussureggianti, tra storia e cultura.

La Cascina Rodiani opera nel turismo sostenibile in un’ottica lontana dall’industria turistica delle grandi OTA (Online Travel Agency). Il risultato è che noi consideriamo i nostri ospiti viaggiatori e non turisti né consumatori, e offriamo loro un’autentica ospitalità per una profonda esperienza a contatto col territorio. Questa pagina è dedicata alle informazioni turistiche che desideriamo presentarvi online, perché riteniamo valga la pena viverle o per semplice logistica, in quanto locate in Svizzera e non in Italia, oppure ubicate fuori dal selciato. Se desiderate affidarvi alla scoperta del territorio con attività organizzate, il nostro partner di fiducia è Slow Lake Como: vi consigliamo di consultare le loro proposte. Guide, itinerari istituzionali, ristoranti consigliati e altri punti interessanti sono a fine pagina… è ora di iniziare a preparare il vostro viaggio!

logo_slowlakecomoIn un mondo in cui le distanze sono ormai annullate, la vera avventura è andare in profondità, scoprire le radici e le peculiarità di un territorio, vivere con tutti i sensi esperienze fuori dall’ordinario, accompagnati da guide che sono innanzitutto narratori di luoghi”.
                   

Fin dal paleolitico la storia dell’uomo incrocia il territorio comasco; le prime e più antiche traccia identificano la zona come territorio di caccia e raccolta, ma è con l’Età del Ferro (a partire dal I° millennio a.C.), che si possono riconoscere i nuclei fondativi di quello che verrà definito in epoca latina Comum Oppidum …”

Ricerca storico/turistica a cura di Jacopo J. Molé clicca qui

Sighignola – Balcone d’Italia

La Sighignola (1320 m.s.l.m.), denominata “Balcone d’Italia”, perché tra i più bei panorami della regione, è raggiungibile in auto ed è una bella gita adatta alle famiglie. Consigliamo di parcheggiare e fermarsi per una pausa al Ristorante Tipico La Baita, per proseguire poi lungo il sentiero nel faggeto. Ci sono due itinerari per raggiungerla, uno in Italia ed uno in Svizzera (senza entrare in autostrada, non si necessita quindi della vignetta per il pedaggio).

GeoParco delle Gole della Breggia – Svizzera

Un canyon scavato dal tempo e dall’uomo. La scelta di scendere da Morbio Superiore verso valle può sembrare più facile, ma attenzione a non perdere il senso della distanza: la gola è ampia e ci si può trovare a più di un’ora di camminata su di una ripida salita, nel complesso ben battuta. Da valle l’accesso è sicuramente più agevole. Alcune vedute sul fiume non sono protette. Si consigliano scarponi adeguati.
Durata della visita: 3 ore

Giardino alla Valle – una storia d’impegno civile

Un piacevole percorso botanico lungo il torrente, un tempo discarica abusiva. Il percorso è dotato di panchine e sedie per riposarsi, ma è severamente vietato il pic-nic. Una piccola vetrina offre una serie di libri per respirare aria pulita sfogliando un classico. Le indicazioni per trovare il giardino sono segnate lungo il viale principale del paese. Consigliato a tutta la famiglia, a patto che non abbiate terrore degli insetti.
Durata della visita: circa 1 ora

Isola Comacina – la perla del Lario

Quattromila anni di storia lungo i sentieri di una delle località più belle e singolari del mondo, un’isola all’interno di un lago. Il Museo Antiquarium, dove sono osservabili i resti delle più antiche fortificazioni insulari, patrimonio storico dei maestri murari comacini, la Chiesa Romanica di San Giovanni e il Sentiero degli Artisti con le sue tre abitazioni razionaliste dei primi del ‘900 sono solo alcuni tra i tesori che l’isola nasconde. Un locus amoenus unico dove natura, arte e bellezza si intersecano regalando un felice senso di straniamento dallo spazio e dal tempo.

Parco Spina Verde – Percorso Vita dalla Cascina

Circuito ad anello che parte e torna alla Cascina. A ridosso del sentiero sono presenti attrezzi lignei per semplici esercizi, dedicati al riscaldamento muscolare. Un bivio nascosto sulla sinistra (dietro la panca piana) porta ad una maggiore selezione di attrezzi. Il percorso nella fase finale incrocia l’acciottolato che conduce al Santuario. Consigliato a tutti per cominciare con grinta la giornata. Dislivello: 60 metri.
Durata: circa 40 minuti

Como, centro città – Brunate: in onore di Alessandro Volta (1745 – 1827)

Un cammino nell’opera e nella memoria del genio comasco. Dal Tempio Voltiano spostatevi sulla diga che termina con l’opera Life Electric di Libeskind. In città non disdegnate una pausa sotto la statua dello scienziato nell’omonima piazza. Proseguendo sul lungolago fate una corsa in funicolare verso Brunate, da cui si gode di una vista mozzafiato. Con mezz’ora di camminata si giunge a San Maurizio, sommità del monte dominato dal Faro Voltiano e dal suo belvedere. Gita di mezza giornata adatta alle famiglie.

Dove mangiare …

Guide, Itinerari, Eventi, Servizi …

Ristorante Pizzeria Rosso di Sera (Drezzo): raggiungibile a piedi dalla Cascina, flute di benvenuto ai nostri ospiti.

Ristorante Pizzeria Enoteca Borgonuovo (Faloppio): 12 minuti d’auto dalla Cascina, eccezionale Cantina, sconto 10% ai nostri ospiti.

Vecchia Osteria di Seseglio (Seseglio CH): 5 minuti dalla Cascina, alta cucina elegante, sconto 10% ai nostri ospiti.

Ittiturismo da Abate (Lezzeno): 50 minuti dalla Cascina, un posto speciale dove mangiare pesce di lago.

Ristorante L’Asparago (Como-Camerlata): 15 minuti dalla Cascina, cucina con prodotti locali, verde e naturale.

Le Golose Imperfezioni (Como-Città murata), 20 minuti auto + 5 a piedi. BioBakerey & Café, 100% artigianale.